Cultura

MarteLive cerca nuclei organizzativi in Abruzzo, ecco come candidarsi

Già attivi da gennaio i nuclei di 11 regioni, selezionati direttamente sui territori, fra organizzatori e/o associazioni culturali. Numerosi i premi in concorso, come il premio speciale della Fondazione Film Commission Roma e Lazio

MarteLive cerca nuclei organizzativi in Abruzzo. I requisiti per ottenere il riconoscimento di organizzatore MarteLive sono semplici: essere operatori già attivi e in grado di creare uno staff per organizzare le selezioni regionali, in vista della finale nazionale ospitata all’interno del colossale evento di dicembre, la Biennale MarteLive 2021. MarteLive, annoverato fra i più importanti festival storici della Capitale, premiato nel 2011 come miglior Festival italiano dal Meeting delle Etichette Indipendenti, è il festival che da 20 anni rivoluziona il modo di concepire l’arte in Italia grazie al suo format innovativo: lo spettacolo totale, in cui i partecipanti al concorso multidisciplinare di 16 sezioni artistiche, si uniscono sinergicamente per un’esperienza sensoriale e artistica unica nel suo genere. 

A guidare i giovani organizzatori dei nuclei regionali in tutte le fasi, ci sarà lo staff centrale di MArteLive, che fornirà tutto il necessario in termini di know how e di numerose attività che in quest’ultimo anno il MArteLiveSystem ha sviluppato, primi tra tutti i progetti speciali sperimentati nel corso della passata Biennale e quelli delle Scuderie, il Fundraising e la Formazione. 

Numerosi e prestigiosi i premi in concorso, come il premio speciale della Fondazione Film Commission Roma e Lazio, l'inserimento nel cartellone degli eventi organizzati dall’Associazione Teatrale fra i Comuni del Lazio, un contratto di management con l’etichetta MarteLabel, l’inserimento nelle Scuderie MarteLive che apre alla partecipazione a vari festival (Busker in town, Tolfarte, Carpineto Buskers Festival,arte in strada Mirabello) e poi ancora produzioni, visibilità, pubblicazioni, ingaggi e borse di studio e molto molto altro ancora.

Da quest’anno, inoltre, il format ideato da Giuseppe Casa travalica i confini nazionali grazie al riconoscimento assegnato dal bando Europa Creativa e proprio dalle finali regionali del concorso MarteLive saranno selezionati otto artisti italiani che avranno la possibilità di essere ospitati, tra settembre e novembre 2021, presso le strutture dei 3 Paesi partner: Lituania, Polonia, Bosnia ed Erzegovina.

Empowerment, formazione, scambio di competenze e autonomia creativa sono le opportunità che ogni nucleo organizzativo avrà a disposizione affinché la magia de lo spettacolo totale si ripeta in tutta Italia, come già accaduto nelle edizioni del 2017 e 2019. Grazie alla sua ramificazione nazionale, MarteLiveItalia si configura come una delle più grandi reti italiane di operatori culturali e artisti.

Per candidarsi come nucleo organizzativo si deve inviare un curriculum vitae o una presentazione dell’organizzazione all’indirizzo italia@martelive.it specificando nell’oggetto “Candidatura Organizzazioni MarteLive Italia”. Per iscriversi al concorso bisogna consultare questo link.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

MarteLive cerca nuclei organizzativi in Abruzzo, ecco come candidarsi

IlPescara è in caricamento