Cultura

A Pescara arriva Lo Spaz, tutto pronto per l’inaugurazione

Appuntamento venerdì 12 maggio alle ore 17. In città arriva il primo spazio aggregativo per giovani, pubblico e autogestito. Andrea Pompa, voce dell'associazione 360°: "E' una nuova realtà che nasce da un coordinamento fra giovani che non ha precedenti"

Nasce il primo spazio aggregativo per giovani, pubblico e autogestito. Presentata stamane la due giorni di inaugurazione de Lo Spaz, che comincerà venerdì 12 maggio alle 17 e andrà avanti anche sabato 14 presso la sede di Via del Circuito 238 (la ex scuola di villa Fabio). Alla presentazione oggi erano presenti tutti i soggetti che hanno reso possibile la nascita del centro e che hanno lavorato perché potesse concretizzarsi un sogno inseguito da decenni da più generazioni: dalla Regione Abruzzo con l'assessore Marinella Sclocco che lo ha finanziato, al Comune con l'assessore alle Politiche Giovanili Giovanni Di Iacovo e la consigliera Daniela Santroni che lo hanno promosso attraverso un bando e la compartecipazione finanziaria dell'Ente, e i membri dell'associazione 360gradi, della Soha e del Collettivo Studentesco di Pescara, uniti dal progetto.

E’ una nuova realtà che nasce da un coordinamento fra giovani che non ha precedenti – così Andrea Pompa, voce dell’associazione 360° – Qui daremo spazio a studio, eventi, formazione, iniziative culturali, tutti avranno la possibilità di esprimersi, stiamo lavorando a un posto che farà da riferimento a chiunque voglia darsi da fare positivamente per la città e nella città”.

Si chiama lo Spaz perché è ispirato ad Andrea Pazienza e vuole dare a talenti come lui un posto per esprimersi, senza costringere i giovani a cercarlo altrove – così Paola Ricciardi e Federico Stigliano del Collettivo Studentesco di Pescara – All’interno ci sono diversi locali, la prima a nascere è stata una sala studio già attiva, abbiamo una sala conferenze, un piccolo bar, una stanza artistica dove si potrà suonare, dipingere, una zona esterna con un canestro, un’area verde attrezzata. Ci sono tutti gli ingredienti per rendere Lo Spaz il punto di riferimento che mancava. Lo inaugureremo con due giorni di incontri e musica: il 12 con una mostra e musica indie con i gruppi “Vie delle Indecisioni” e una band nota a livello nazionale qual è quella dei “Pinguini Tattici Nucleari” e dj set; il 13, invece, artisti hip hop e due contest di Freestyle e Break Dance, un poetry slam e live painting”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Pescara arriva Lo Spaz, tutto pronto per l’inaugurazione

IlPescara è in caricamento