menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Legalità e Fisco: il progetto dell'Itc "Manthonè"

Per il terzo anno consecutivo torna a Pescara la collaborazione tra l'Itc "Manthonè" e l'Agenzia delle Entrate all'insegna del rispetto della legalità e del fisco. Un'azione congiunta che ha lo scopo di promuovere di equità e solidarietà

Per il terzo anno consecutivo torna a Pescara la collaborazione tra l'Itc "Manthonè" e l'Agenzia delle Entrate all'insegna del rispetto della legalità e del fisco. Un'azione congiunta che ha lo scopo di facilitare l'ingresso dei giovani nel mondo del lavoro e promuovere una cultura contributiva attraverso i principi di equità e solidarietà.

Il progetto, che prenderà il via lunedì 18 gennaio e terminerà sabato 30 gennaio, prevede un seminario di due giorni presso l'Agenzia delle Entrate riservato a circa 60 ragazzi delle classi V (periti aziendali e programmatori), nonchè la visita in piccoli gruppi al Centro Operativo e al Centro Multimediale dell'Agenzia delle Entrate per effettuare simulazioni di alcune attività.

Previsto inoltre uno stage di due settimane riservato a 18 studenti delle classi IV che partecipano al progetto, presso l'Agenzia delle Entrate, che metterà a disposizione il proprio personale. Per il Manthonè, i responsabili del progetto sono le professoresse Alessandra Di Pietro e Licia Di Silvestre: "I principi di solidarietà, legalità ed equità fiscale, intesi come partecipazione al funzionamento dei servizi pubblici - dichiara la prof.ssa Di Pietro - rappresentano strumenti fondamentali per trasmettere agli studenti una concreta educazione alla cittadinanza".

L'idea del preside del Manthonè, Giuliano Bocchia, è di promuovere tra i suoi studenti una formazione incentrata su attività applicative e, soprattutto, stage aziendali. Un'alternanza scuola-lavoro che contribuisce a qualificare le conoscenze e le competenze degli studenti. Per Gabriele Chiacchiaretta, Direttore del Centro Operativo di Pescara, "Tra i nostri obblighi c'è anche quello di diffondere la cultura contributiva tra i giovani cittadini e mostrare gli strumenti tecnologicamente all'avanguardia della nostra amministrazione finanziaria".

Gli alunni avranno l'opportunità di seguire un percorso formativo strutturato sull'alternanza di lezioni teoriche e pratiche, utilissimo anche per apprendere le logiche che governano gli adempimenti fiscali, dei servizi offerti ai contribuenti e dell'organizzazione interna dell'Agenzia delle Entrate.ù


Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento