Premio Borsellino, Klaus Davi nominato "Garante dell’area libri e cultura"

La soddisfazione del giornalista e massmediologo: "Questo incarico sarà un’occasione per stimolare i media a riporre il tema antimafia al centro dell’agenda politica. È un obiettivo molto ambizioso, una grandissima sfida, ma almeno vorrei provarci"

Klaus Davi

Klaus Davi è stato nominato “Garante dell’area libri e cultura” della 24a edizione del Premio Borsellino. Ecco cosa ha dichiarato in una nota il giornalista e massmediologo:

«Ringrazio Leo Nodari (storico fondatore del Premio Borsellino), Federico Cafiero de Raho (Procuratore nazionale antimafia) e Luigi Savina (vice capo vicario della Polizia di Stato e presidente del Premio Borsellino) per avermi conferito questo incarico, che mi responsabilizza ma che espleterò come ho sempre fatto: in modo operativo e concreto. Diciamo che l’incarico sarà un’occasione per stimolare i media a riporre il tema antimafia al centro dell’agenda politica. È un obiettivo molto ambizioso, ne sono consapevole, una grandissima sfida, ma almeno vorrei provarci».

Davi ha poi aggiunto:

«Questo riconoscimento – perché tale può definirsi – arriva dopo quattro anni di servizi sull’impresa mafiosa in Lombardia, Piemonte, Emilia come anche in Calabria. Soprattutto nell’ultimo anno, grazie anche all’esperienza dei ‘Fuorilegge’ con Paolo Liguori su TgCom24, il canale All News di Mediaset, i miei servizi hanno conosciuto una ribalta nazionale. Mi preme però dare anche voce alle decine di cronisti che, senza avere alcuna risonanza nazionale, operano nel territorio e rischiano la vita. Questa può essere una bella occasione per dare la meritata visibilità anche a loro».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • VIDEO | A "Live - Non è la D'Urso" il ristorante delle sexy maggiorate pescaresi

  • Scivolano sul ghiaccio, morti due escursionisti sulla Majella: gli aggiornamenti

  • Cordoglio e dolore per la tragica morte di Matteo Martellini - FOTO -

  • Il Titanic di piazza Salotto finisce su Rai 2 insieme all'Iceberg di Lanciano, piovono critiche a "Detto Fatto" [VIDEO]

  • Ritrovato morto l'uomo disperso sulla Majella, era un carabiniere [FOTO]

  • Trovato morto il 37enne di Città Sant'Angelo scomparso sul Gran Sasso

Torna su
IlPescara è in caricamento