Sabato, 16 Ottobre 2021
Cultura

La proposta: "Intitolare una strada di Pescara a Enzo La Vipera"

Da un gruppo di persone arriva una proposta decisamente singolare, che nei prossimi giorni potrebbe essere presentata ufficialmente: dedicare una strada della nostra città alla memoria di Enzo Mazzella (questo era il suo vero nome)

La morte di Enzo La Vipera ha colpito profondamente un po' tutti, anche perchè è giunta inaspettata. E ora da un gruppo di pescaresi arriva una proposta decisamente singolare, che nei prossimi giorni potrebbe essere presentata ufficialmente: intitolare una strada della nostra città alla memoria di Enzo Mazzella (questo era il suo vero nome).

E' d'accordo con questa idea il giornalista Marco Manzo: "Una strada Enzo la meriterebbe - spiega Manzo a IlPescara.it - perchè sarebbe la prova resistente all'ipocrisia borghese che si fatica a distruggere nella Pescara e nell'Abruzzo di Fontamara". Il riferimento è al fatto che La Vipera ha sempre dichiarato pubblicamente la propria omosessualità, e lo ha fatto in un periodo storico in cui essere gay era molto più difficile di oggi.

Un po' diversa la posizione di Bruno Barteloni, che a Mazzella dedicò qualche anno fa il libro "La Vipera": "Con la scomparsa di tanti cittadini simbolici e leggendari, Pescara ha smarrito la sua vera identità - afferma Barteloni - Enzo, così come Eriberto, Gino Pilota e Valerio Santilli, ha segnato un'epoca che ha caratterizzato la nostra città per lo stile di vita mondano, eccentrico e sopra le righe. Più che una via, proporrei uno spazio espositivo con foto, articoli, filmati e testimonianze del passato per mantenere vivo il ricordo e far conoscere alle nuove generazioni come eravamo".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La proposta: "Intitolare una strada di Pescara a Enzo La Vipera"

IlPescara è in caricamento