IndieRocket Festival: ottomila spettatori, duemila euro raccolti

Bilancio nettamente positivo quello dell'edizione 2009 dell'IndieRocket Festival, l'evento musicale delle etichette indipendenti che si è svolto a Pescara sabato 27 e domenica 28 giugno. Oltre ottomila spettatori, per un incasso di duemila euro per L'Aquila

indieL' IndieRocket Festival 2009 di Pescara si conclude con un bilancio estremamente positivo. Lo hanno fatto sapere gli organizzatori dell'evento, che in un comunicato stampa hanno tirato le somme di una manifestazione diventata ormai un appuntamento fisso ed importante per i giovani abruzzesi.

Il Festival, andato in scena sabato 27 e domenica 28 giugno a Pescara nell'Ex Caserma Di Cocco, ha visto la partecipazione di oltre ottomila spettatori nelle due serate, con 18 gruppi musicali provenienti da tutta Europa che si sono alternati sul palco regalando performance di grande impatto, in un viaggio tra i vari generi musicali e le contaminazioni artistiche tipiche del nostro tempo.

L'incasso, oltre duemila euro, è stato devoluto alla "Rete artisti aquilani Onlus", che utilizzerà i fondi per la ricostruzione ed il ritorno alla normalità nelle zone colpite dal tremendo sisma del 6 aprile scorso.

La manifestazione si è svolta nella massima tranquillità, dove tutti hanno potuto trovare e seguire il genere di musica preferita, grazie alle due situazioni differenti presenti all'interno del parco, tra musica live con i gruppi e l'esibizione di alcuni Dj.

Gli organizzatori ora pensano già alla prossima edizione.

indie1_1



In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza scomparsa da Montesilvano, l'appello per ritrovarla [FOTO]

  • L'annuncio del presidente Marsilio: "L'Abruzzo torna in zona arancione"

  • Coniugi di Rosciano in quarantena per il Covid escono per fare acquisti: fermati a Nocciano, scatta la denuncia

  • Saturimetro: cos’è, come si usa e perché, proprio ora, è fondamentale

  • Nel nuovo dpcm per il Covid arriva la zona bianca: per l'Abruzzo serviranno meno di 650 contagi a settimana

  • Marta Citriniti, studentessa del liceo Galilei di Pescara, nella nazionale italiana di dibattito regolamentato (Debate)

Torna su
IlPescara è in caricamento