Cultura Ospedale / Via Rigopiano

Filanda Giammaria, il Comitato: "No ai palazzi sulle ceneri di via Rigopiano"

Nota congiunta delle associazioni e dei rappresentanti del mondo culturale: "Ad oggi c'è una delibera comunale di intenti per evitarne la cementificazione, ma è necessaria una nuova interlocuzione con la Regione Abruzzo"

Il Comitato Pro Filanda, in occasione dei due anni dall’abbattimento della Filanda Giammaria, ha diramato un comunicato sottoscritto da numerose associazioni e diversi rappresentanti del mondo accademico, culturale e sindacale: “Il 24 aprile 2015 – si legge in una nota – la città di Pescara si “liberava” della Filanda Giammaria abbattendo, sotto gli occhi di tantissime associazioni, studiosi, cittadini, gli edifici storici (alcuni anche protetti a fini di conservazione), ultimi segni memoriali di una nobile storia industriale, culturale, di emancipazione femminile della città. Un pezzo di anima pescarese. Come se venisse cancellato il quartiere dei pescatori”.

Il Comitato Pro Filanda, che da allora continua a lottare per “impedire la colata di cemento prevista nel luogo ad ulteriormente asfissiare i colli pescaresi”, registra positivamente, a due anni di distanza, l’aggregazione sempre più ampia di associazioni culturali, ambientali e di donne che partecipano alla “resistenza” contro la cancellazione memoriale del luogo, per farlo divenire centro pubblico di aggregazione sociale e documentazione storica del lavoro femminile cittadino, recuperando dal degrado anche il protetto “casino di caccia” settecentesco”.

Tuttavia c’è anche una nota negativa: “La lentezza delle decisioni comunali nel merito. Che vedono, comunque, l’approvazione di una delibera di consiglio comunale in cui si sottoscrive la volontà della maggioranza di evitare la costruzione di quei palazzoni. Pur senza attuare, per ora, la scelta di aree sostitutive. Si è pertanto in attesa di ulteriore interlocuzione con la Regione Abruzzo, che confermi quanto si era impegnata a fare per salvare questo luogo dell’anima pescarese, e ci auguriamo avvenga al più presto”.

Il Comitato annuncia, infine, che sono previste iniziative pubbliche per il mese di maggio, cui sarà invitata a partecipare tutta la cittadinanza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Filanda Giammaria, il Comitato: "No ai palazzi sulle ceneri di via Rigopiano"

IlPescara è in caricamento