menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ferrhotel, Licio Di Biase lancia un appello per salvare le lapidi commemorative

In occasione della riqualificazione del Ferrhotel di Corso Vittorio che diventerà la nuova Casa dello Studente, l'ex presidente del consiglio comunale e storico Di Biase chiede un'attenzione particolare per le due lapidi storiche

Preservare e tutelare le due lapidi commemorative davanti al Ferrhotel di Corso Vittorio.

La richiesta arriva dall'ex presidente del consiglio comunale e storico Licio Di Biase, che ha scritto una lettera aperta al sindaco Alessandrini in occasione della riqualificazione della struttura, che diventerà una casa dello studente.

Si legge nella lettera: "Siamo consapevoli dell’importanza di tale intervento, però, allo stesso tempo, Le vorrei segnalare la necessità di salvaguardare le due lapidi collocate, appunto, in Corso Vittorio Emanuele n. 253, ovvero a fianco all’ingresso principale della struttura. Su una delle due lapidi sono riportati i nomi delle vittime del bombardamento austriaco del 4 maggio 1917, che fu l’unico momento in cui la nostra realtà locale, in quel contesto Castellamare, venne interessata dalle vicende belliche. I nomi dei 3 caduti, e cioè di Giuseppina D’Emilio, Giulia D’Agostino e Massimo Valentini, non sono più leggibili. La lapide venne collocata sulla parete del dopolavoro ferroviario con una solenne cerimonia il 3 giugno del 1917 quando il Comune di Castellamare fece apporre due “targhe” (come si legge nei documenti del tempo) realizzate dallo scultore Ermanno Natali: questa ed un’altra in memoria di Cesare Battisti. Alla manifestazione, a cui parteciparono migliaia di cittadini, intervenne l’On. Roberto De Vito, parlamentare di Giulianova e Sottosegretario ai Lavori Pubblici, affiancato da numerosissimi rappresentanti del mondo politico, istituzionale, sociale e culturale."

CASA DELLO STUDENTE AL FERRHOTEL, PARLANO I PESCARESI

Di Biase ha anche chiesto un restauro immediato per ripristinare le scritte diventate quasi illeggibili.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Attenzione al razzo cinese: l'ironia corre sul web [FOTO]

Attualità

Prenotazioni vaccini per la fascia 50-59 anni al via, ecco come fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento