Cultura

Fabio De Luigi e Micaela Ramazzotti a Pescara per girare un film

E' ambientato nella nostra città il nuovo lungometraggio di Guido Chiesa con i due noti attori. Oggi il sindaco Alessandrini ha portato il suo saluto sul set: “Lieti di ospitare cast e troupe. E’ una nuova e grande occasione di promozione dell’immagine cittadina”

Pescara torna ad essere set cinematografico per una produzione italiana: si tratta del film “No kids - Io, te e Sofia” del regista Guido Chiesa, prodotto dalla Colorado Film Production, con Micaela Ramazzotti e Fabio De Luigi, interpreti di una storia d’amore particolare ambientata a Pescara, con riprese anche in provincia e nella vicina Francavilla al Mare. L'uscita è prevista a ottobre.

“Abbiamo concesso senza alcuna incertezza il patrocinio gratuito alle riprese di questi film – così il sindaco Marco Alessandrini, che oggi pomeriggio si è recato sul set per incontrare interpreti e staff – perché il cinema è anche un’occasione straordinaria di promozione della città e dell’intera regione. Pescara ha già ospitato altre riprese nell’ultimo anno. Abbiamo ricevuto anche altre richieste in tal senso, che intendiamo accettare perché ci sembra una sinergia efficace quella che si sta creando con sempre più case di produzione, tanto da indurre la Regione a istituire la Film Commission Abruzzo lo scorso autunno. Ci scelgono per girare sia per via della posizione strategica, vicinissima a Roma, ma anche per la bellezza dei nostri paesaggi, che sul grande schermo si trasformano in un potentissimo strumento di marketing territoriale. Da qui porgo il benvenuto della città alla troupe e al regista Guido Chiesa che girerà in più zone, dal lungomare alla riserva dannunziana, al centro cittadino. Un benvenuto che estendo anche a Fabio De Luigi e Micaela Ramazzotti e agli altri attori”.

Fabio De Luigi Salle

Le riprese del nuovo film di De Luigi sul ponte di Salle

Ieri, invece, è stato il ponte di Salle a ospitare per le riprese del lungometraggio.De Luigi si è cimentato con il bungee jumping. Soddisfatto il presidente della Provincia di Pescara, Antonio Di Marco:

"La provincia di Pescara e il suo territorio come location di un film. Doveva accadere prima o poi: la nostra natura, i borghi, le abbazie, i parchi sono un mix di elementi che non potevano passare inosservati ai produttori cinematografici. E grazie alla recente Film Commission Regionale, oggi le grandi produzioni guardano all'Abruzzo come regione dalle mille sfaccettature, in grado di dare l'ambientazione giusta alle loro storie. A Salle la produzione del film "No Kids" ha ambientato le scene nei pressi del noto ponte, che con i suoi 100 metri di altezza è il ponte più alto del centro Italia. Fabio De Luigi, il protagonista maschile, è rimasto molto colpito dalla bellezza del posto. Ha promesso che ci tornerà, ma in vacanza. Ebbene i film sono un veicolo straordinario di promozione per i territori. Girare un film in Abruzzo vuol dire farlo conoscere a milioni di persone e cogliere gli aspetti più suggestivi del territorio. Perciò ben vengano queste produzioni".

Riprese No Kids Salle

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fabio De Luigi e Micaela Ramazzotti a Pescara per girare un film

IlPescara è in caricamento