rotate-mobile
Cultura Penne

La scrittrice di Penne Donatella Di Pietrantonio vince il Premio Strega Giovani

L'autrice pennese si aggiudica l'importante premio letterario con il libro "L'età fragile"

Va alla scrittrice di Penne, Donatella Di Pietrantonio, il Premio Strega Giovani.
Nuovo importante riconoscimento per l'autrice pennese questa volta grazie al libro "L'età fragile".

«Apprendo con gioia, insieme a tutta l'organizzazione, il conferimento dello Strega Giovani a Donatella Di Pietrantonio, componente della giuria tecnica di narrativa dei Premi Internazionali Flaiano», commenta la presidente Carla Tiboni.

Il libro della scrittrice abruzzese "L'età fragile" è una intensa storia di dolore, un fatto di cronaca di molti anni fa, accaduto in Abruzzo sul Monte Morrone, che scosse le coscienze di una comunità impreparata a tali esecrabili delitti e, attraverso il suo linguaggio, riesce a ripercorrere gli accadimenti e ci porta a riflettere sulla violenza e i sentimenti.

Ricevi le notizie de IlPescara su Whatsapp

«La vittoria del Premio Strega Giovani da parte di Donatella Di Pietrantonio ci riempie di orgoglio e segna un momento importante per il panorama culturale abruzzese. Un ambito premio che ha trovato il sostegno di una giuria composta da ragazzi, i quali hanno saputo e voluto premiare un romanzo che ricorda un momento tragico delle cronache della nostra regione e riconoscere il valore della sua delicata penna. A Di Pietrantonio giungano le congratulazioni mie personali e dell'Intera giunta regionale», dichiara il presidente della giunta regionale abruzzese, Marco Marsilio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La scrittrice di Penne Donatella Di Pietrantonio vince il Premio Strega Giovani

IlPescara è in caricamento