rotate-mobile
cinema

Pomilio Blumm premiata a Venezia per una webserie sul made in Italy

L'agenzia di comunicazione pescarese ha ricevuto un riconoscimento in laguna, al Festival del cinema, per la serie "Artitude", che vuole promuovere le eccellenze del nostro paese

L'agenzia di comunicazione pescarese Pomilio Blumm è stata premiata al Festival del cinema di Venezia per una webserie sul made in Italy, intitolata "Artitude", che vuole promuovere le eccellenze del nostro paese. La targa della menzione speciale della giuria del Social Word Film Festival è stata ricevuta da Lorenzo Balbi, direttore del Museo d’Arte Moderna di Bologna e direttore artistico di ArtCity, che è presente nelle varie puntate come narratore in video.

'Artitude' è stata creata da Pomilio Blumm nell'ambito di ‘Italy is simply extraordinary: beIT’, campagna lanciata dal ministero degli affari esteri in collaborazione con Ice – Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane. Come ha spiegato lo stesso Balbi, «la campagna ha esplorato il made in Italy e lo ha fatto attraverso diversi linguaggi: quelli dell'arte, della creatività, i linguaggi della conoscenza. Un modo per parlare dell'Italia attraverso artisti, creativi, visionari». 

Il progetto è stato premiato anche durante il Wmf 2022 di Rimini, il più grande festival dell'innovazione digitale, dove ha conquistato il "Best International Content & Digital Campaign", riconoscimento ottenuto per l’innovatività dell’impianto narrativo e strategico adottato rispetto all'obiettivo di Nation branding e promozione del Made in Italy.

La campagna curata da Pomilio Blumm sin da subito si è posta l'obiettivo di raccontare al pubblico internazionale i valori dell'Italia e i suoi talenti, supportare l'internazionalizzazione delle filiere del nostro sistema produttivo e ampliare e diversificare i mercati esteri di riferimento per le pmi italiane. A sostegno di questo progetto hanno offerto una preziosa testimonianza, tra gli altri, personaggi del calibro di Giorgio Armani, Mira Sorvino, Peter Gabriel, Marcell Jacobs, Sebastião Salgado e Renzo Rosso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pomilio Blumm premiata a Venezia per una webserie sul made in Italy

IlPescara è in caricamento