Domenica, 24 Ottobre 2021
cinema Montesilvano

Ciak, si gira a Montesilvano: iniziano i casting per un film destinato al cinema

L'Hotel Prestige sarà sede delle selezioni di attori, attrici e comparse per il lungometraggio di Francesco Rizzi "Call me baby", ambientato a Montesilvano. Diversi i profili richiesti. Il via ai provini a partire da giovedì 7 settembre

Come già accaduto in passato con "La guerra degli Antò", la città di Montesilvano sarà di nuovo protagonista di un film: il progetto cinematografico è curato dalla Legal Taxi Studio in collaborazione con la Epm Produzioni.

"Call me baby" (questo il titolo) di Francesco Rizzi sarà una pellicola incentrata sul disagio giovanile che vuole essere uno spunto di riflessione sulla cosiddetta solitudine virtuale. Ed è proprio la sceneggiatura che ha convinto l'amministrazione a patrocinare il lungometraggio, invitando i concittadini a partecipare al casting per aspiranti attori, sia per i dodici ruoli richiesti che come comparse.

La casa di produzione è già in loco per effettuare sopralluoghi alla ricerca dei luoghi più interessanti dove poter dare vita alle varie scene.

Giovedì 7 settembre, presso l'hotel Prestige dalle 11 alle 18, si parte con il casting rivolto alle seguenti categorie: ragazze con età scenica tra i 16 e i 17 anni, donne con età scenica tra i 35 e i 45 anni, ragazzi con età scenica di 17 anni e uomini con età scenica tra i 35 e i 50 anni. I candidati possono compilare il form al link https://www.epmproduzioni.com/call-me-baby---casting.html.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ciak, si gira a Montesilvano: iniziano i casting per un film destinato al cinema

IlPescara è in caricamento