rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Cultura

A Chiara Tarquini il Premio Adriatico 2021 per la Musica

La cerimonia di premiazione si svolgerà sabato 30 ottobre, a partire dalle ore 17, nella motonave Zenith al porto di Termoli

Il giovane soprano Chiara Tarquini, 27enne che vive e lavora a Pescara, ha vinto il “Premio Adriatico 2021 – un mare che unisce” per la musica. Giunto alla sua terza edizione, il riconoscimento è stato istituito dall’associazione culturale “Irdi destinazionearte”, presieduta dal critico d’arte Massimo Pasqualone, con l’obiettivo di riconoscere il merito alle eccellenze che si sono distinte in diversi ambiti nelle varie regioni che si affacciano sull’Adriatico.

Per l’Abruzzo, la cui referente è Maria Basile, sono state insignite – oltre alla Tarquini – diverse personalità di spicco nell’arte, nel giornalismo, nella politica, nel teatro, nell’imprenditoria e nello sport. La cerimonia di premiazione si svolgerà sabato 30 ottobre, a partire dalle ore 17, nella motonave Zenith al porto di Termoli.

Nelle ultime settimane, Chiara Tarquini è stata protagonista prima all'Auditorium Flaiano (con l'orchestra femminile del Mediterraneo), poi nella cerimonia dei Ciattè e Delfino d'oro all'Aurum e infine a Sulmona, nel teatro Caniglia, in occasione del 48 ° Premio Sulmona, accanto a personaggi della cultura come Vittorio Sgarbi, Remo Rapino ei giornalisti Manuela Moreno e Luciano Fontana. La Tarquini, inoltre, alterna la sua attività lirica al lavoro di medico Usca all'ospedale di Pescara.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Chiara Tarquini il Premio Adriatico 2021 per la Musica

IlPescara è in caricamento