menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Antonello Persico canta De Andrè al Teatro Circus

Domani, 2 dicembre, nuovo appuntamento a Pescara con "La buona novella", lo spettacolo in cui l’abruzzese Antonello Persico omaggia Fabrizio De Andrè riproponendo tutti i maggiori successi del noto cantastorie genovese

Il concerto si terrà presso il Teatro Circus e avrà inizio alle ore 21. Da "Bocca di rosa" a "Fiume Sand Creek", passando per "La canzone di Marinella" e "Via del Campo", non mancherà proprio nulla dell'ampio repertorio di De Andrè.
 
Persico, la cui vera professione è quella di medico presso l’Ospedale Civile di Pescara, spiega così la sua grande passione per Faber: “Qualcuno dice che quando canto sembro proprio lui, Fabrizio De Andrè, ma a me questo non interessa, perché a me piace cantarlo, e non imitarlo. C’è qualcosa che mi appartiene in quelle parole, in quella poesia”.

La nostra regione dimostra da sempre molto affetto nei confronti di De Andrè: si pensi ai numerosi tributi a lui dedicati (oltre a quello di Persico, sono da annoverare gli omaggi di Amedeo Giuliani e Pietro Di Meco), ma anche al fatto che, tempo fa, Pescara ha deciso di intitolare addirittura una strada all'artista ligure.
 
Con il suo omaggio a Fabrizio De Andrè, Antonello Persico ha suonato, di recente, in piazza Salotto, dove ha chiuso brillantemente il concerto del 1 maggio. Sempre all'insegna dello sconfinato amore per questo indimenticabile poeta della canzone italiana.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento