menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Anche Caramanico ha la sua sala prove

A poco più di un anno dall'inaugurazione della Biblioteca Comunale, divenuta un luogo di informazione, scambio culturale e crescita della comunità giovanile, l'amministrazione di Caramanico torna a rivolgersi ai ragazzi realizzando una sala prove

A poco più di un anno dall'inaugurazione della Biblioteca Comunale, divenuta un luogo di informazione, scambio culturale e crescita della comunità giovanile, l'amministrazione di Caramanico torna a rivolgersi ai ragazzi realizzando una sala prove, che è stata allestita in uno degli ambienti recuperati nel complesso delle ex Clarisse. Negli ultimi anni si sono formate diverse band che vanno via via affermandosi anche all'esterno del territorio comunale e che in primavera animeranno il gemellaggio con la cittadina bavarese di Kirchheim.

L'idea consiste nel mettere a disposizione dei cittadini una "Sala Musica" per solisti e gruppi, creando opportunità e spazi atti a favorire l'espressione personale e di gruppo nonché la creatività musicale. Non mancano le band che tengono alta la bandiera di Caramanico: è il caso dei Banda Larga, dei Jim Cocis e dei Breaking Minds. I primi, nel settembre 2007, hanno partecipato alla 1^ edizione di 'Ambiente Rock' (per richiamare l'attenzione sui nefasti effetti degli incendi di allora) e hanno celebrato l'80° anniversario della Provincia di Pescara. I 'Jim Cocis', nonostante la giovanissima età, hanno ripetutamente dato prova della loro bravura durante alcune manifestazioni ufficiali nel corso dell'ultima estate, mentre i 'Breaking Minds' si sono recentemente esibiti in occasione del cartellone di eventi caramanichese 'Natale e dintorni 2009.

«Con questa iniziativa - ha detto il Sindaco di Caramanico, Mario Mazzocca - abbiamo ritenuto opportuno rispondere ad un'esigenza che da qualche tempo veniva affermata da buona parte della nostra realtà sociale prevalentemente giovanile. La creazione di un ulteriore spazio culturale che ci auspichiamo possa fungere, come la biblioteca, quale punto di aggregazione di giovani, che viene ad implementare il quadro di infrastrutture al servizio della cultura e del tempo libero. Un quadro che, soprattutto negli ultimi anni, ha registrato un'inversione di tendenza con la realizzazione e l'attivazione del Palasantelena, utilizzato costantemente per le attività sportive della locale scuola calcio e che ha già ospitato importanti concerti musicali (Bandabardò, Francesco De Gregori, 99 Posse), senza contare le rassegne concertistiche dell'Academia Marino da Caramanico o del Premio Internazionale musicale 'Paolo Barrasso'».

Nella Sala Musica, completamente insonorizzata e dotata di tutti i confort, verrà a breve completata l'installazione della idonea strumentazione audio. La gestione della Sala musica è stata affidata all'associazione "CaramanicoSuona", costituita per l'occasione, che è formata da gruppi e musicisti di Caramanico.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento