Cultura

Alice ammalia il pubblico del Festival Dannunziano, Cremonese: "Grande artista"

Ad accompagnarla al pianoforte c'era uno storico collaboratore di Battiato, il pianista Carlo Guaitoli, che l'ha aiutata a ridare magistralmente vita ai successi del Maestro siciliano

Non tornava a Pescara dal 2016, da quando cioè si era esibita al teatro Massimo proprio in compagnia del suo amico Franco Battiato. Quel tour l'aveva vista nuovamente al fianco del grande musicista siciliano dopo il proficuo sodalizio che i due avevano instaurato negli anni '80. Adesso Alice ha voluto omaggiare il suo amico con uno spettacolo che si chiama "Alice canta Battiato" e che, per la verità, l'interprete forlivese aveva iniziato a portare in giro per l'Italia già prima della scomparsa del Maestro.

Ieri sera Alice ha regalato una performance da brividi al pubblico del teatro d'Annunzio, dove ha fatto tappa nell'ambito del Festival Dannunziano. Ad accompagnarla al pianoforte c'era uno storico collaboratore di Battiato, il pianista Carlo Guaitoli, che l'ha aiutata a ridare magistralmente vita ai successi di Franco. Nel backstage, poi, la cantante ha incontrato l'assessore comunale al turismo e grandi eventi, Alfredo Cremonese, che è rimasto favorevolmente impressionato da quella che ha definito "una grande artista".

Alice con Alfredo Cremonese-2

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alice ammalia il pubblico del Festival Dannunziano, Cremonese: "Grande artista"

IlPescara è in caricamento