menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Abbi cura di te", il nuovo libro di Maristella Lippolis

Pubblicato da Ianieri Edizioni, è strutturato come una raccolta di racconti. E non mancano alcune ricette "alimentate dalla memoria e dalla curiosità". Parla l'autrice

Maristella Lippolis, nata a Ventimiglia ma ormai residente da anni a Pescara, ha appena dato alle stampe la sua ultima opera, intitolata "Abbi cura di te". La scrittrice torna dunque in attività a tre anni da "Non ci salveranno i melograni", pubblicato nel 2018 da Ianieri. Ed è proprio questa casa editrice a distribuire anche il suo nuovo libro, strutturato come una raccolta di racconti. E non mancano persino alcune ricette.

La stessa Maristella Lippolis spiega così questo progetto: «Abbi cura di te: una piccola frase a volte solo sussurrata da una donna ad un'altra; una raccomandazione, una speranza, un filo rosso che attraversa tutti i racconti. A volte è come una preghiera che la scrittrice rivolge alle sue protagoniste, altre ancora è lei a prendersi cura delle storie che inventa, come ci si prende cura di un dolore perché non faccia troppo male. Abbi cura di te, anche quando ti trovi sull'orlo di una decisione imprevista, che illumina le cose di una luce diversa. Non farti mancare quella felicità che meriti, non smettere di cercarla. E se non lo farai tu sarò io a prendermi cura di te, anche inventando un finale, all’occorrenza. Perché tutti i dolori sono sopportabili se li si inserisce in una storia, o se si racconta una storia su di essi. In questi racconti capita spesso che ci si prenda cura di se stesse o di chi si ama anche soltanto cucinando qualcosa, che può consolare: ricette alimentate dalla memoria e dalla curiosità. Ne troverete qualcuna in appendice, un regalo per chi vorrà sperimentarle. Sul mio blog invece potrete scoprire la loro provenienza e la storia».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento