rotate-mobile
Martedì, 6 Dicembre 2022
Cucina

Scarponi abruzzesi: i dolcetti della tradizione natalizia

La forma è simile ai mostaccioli, ma gli scarponi, dolce natalizio tipico della Valle Peligna, hanno delle particolarità che li rendono unici e deliziosi, a cominciare dall'impatto a base di mosto cotto, che segue una tradizione secolare

Tra i dolci abruzzesi tradizionali del periodo di Natale troviamo gli scarponi, originari della Valle Peligna. Sono a base di mosto cotto e tanto cioccolato. Per prepararli, tuttavia, servono numerosi ingredienti che li renderanno più saporiti e gustosi. Ciononostante la preparazione degli scarponi abruzzesi è davvero semplice. Ecco la ricetta passo per passo.

Ingredienti

  • 500 g farina 00
  • 100 g zucchero
  • 2 bicchieri mosto cotto
  • Mezzo bicchiere olio evo
  • 100 g cioccolato
  • 50 g cacao amaro
  • 50 g cedro candito
  • 100 g uva sultanina
  • 2 bustine lievito per dolci
  • 50 g mandorle tritate
  • 1 cucchiaino cannella in polvere

Procedimento

La prima cosa da fare è sciogliere il cioccolato a bagnomaria, mentre l’uvetta va messa in un contenitore con acqua calda.

Si impasta farina, zucchero, cioccolato, cacao, lievito, olio e mosto. In caso di impasto troppo duro, aggiungere ancora un po’ di mosto. Al contrario, se troppo morbido, mettere altra farina poco alla volta.

L’impasto deve risultare liscio ed elastico, né duro né molliccio. A questo punto vanno aggiunti uvetta strizzata, mandorle, cannella e cedro.

Dividere l’impasto in palline da posizionare su una teglia rivestita di carta forno e unta. Metterli a distanza, così da evitare che si attacchino durante la lievitazione e la cottura.

Infornare in forno preriscaldato a 160 gradi per 10 minuti.

Sfornare, far raffreddare e gustare!

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scarponi abruzzesi: i dolcetti della tradizione natalizia

IlPescara è in caricamento