Martedì, 19 Ottobre 2021
Cucina

Le ricette della tradizione natalizia: il brodo di cardone

Ogni famiglia ha il suo segreto, in base al gusto o alla propria tradizione, ma ad accomunare le tavole degli abruzzesi c'è questo piatto principe del Natale in Abruzzo. Un brodo ricchissimo, fatto di tacchino o gallina, di cui esistono diverse versioni

Ogni famiglia ha il suo segreto, in base al gusto o alla propria tradizione, ma ad accomunare le tavole degli abruzzesi c’è il brodo di cardone, piatto principe del Natale in Abruzzo. 

Di questo brodo ricchissimo, fatto di tacchino o gallina, rigorosamente preparato in casa, esistono diverse versioni: con la pizza rustica, le polpettine, la stracciatella. Punto comune è il cardone e per cucinarlo vanno usate solo le parti più bianche e tenere del cardo, eliminando quelle fibrose e i filamenti. Dopodiché va tagliato in dadini e lessato 

A questo punto si possono aggiungere gli altri ingredienti, a seconda delle preferenze. Le pallottine, rigorosamente di carne di vitello, con formaggio grana grattugiato, mollica di pane e un uovo, vanno realizzate piccolissime e poi cucinate in poco brodo o in acqua bollente leggermente salata. 

Per chi ha gusti più sfiziosi, il brodo si può arricchire con la pizza rustica, da cuocere prima in forno, impastata con 6 tuorli, 90 grammi di pecorino o grana grattuggiato, 60 grammi di farina e un cucchiaio di prezzemolo. Una volta raffredata, si può tagliare a dadini ed è pronta per essere tuffata nel brodo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le ricette della tradizione natalizia: il brodo di cardone

IlPescara è in caricamento