rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Cucina

Brodo con cardone: la ricetta tradizionale abruzzese per riscaldare il Natale

Ogni famiglia ha il suo segreto, in base al gusto o alla propria tradizione. Il brodo è fatto con carni di gallina o tacchino, si prepara rigorosamente in casa

È un antico comfort food che arricchisce le tavole abruzzesi di Natale. Parliamo del brodo con cardone, che può essere preparato con pallottine o pizza rustica o, volendo, anche stracciatella, a seconda degli usi di famiglia. Il minimo comune denominatore resta il cardone, che si presenta a dadini. Si prepara con le parti più tenere del cardo, quelle più bianche. Si eliminano, invece, le parti fibrose e i filamenti.

Il brodo è fatto con carni di gallina o tacchino, si prepara rigorosamente in casa. Il cardone, invece, dopo essere stato tagliato a dadini, va lessato.

Nel brodo vanno poi aggiunte le restanti parti degli ingredienti di questo ricchissimo piatto caldo natalizio: pallottine, fatte rigorosamente di carne di vitello, con formaggio grana grattugiato, mollica di pane e un uovo.

In alternativa si possono aggiungere tocchetti di pizza rustica: va cotta prima in forno, impastata con 6 tuorli, 90 grammi di pecorino o grana grattugiato, 60 grammi di farina e un cucchiaio di prezzemolo. Una volta raffreddata, si può tagliare a dadini ed è pronta per essere tuffata nel brodo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brodo con cardone: la ricetta tradizionale abruzzese per riscaldare il Natale

IlPescara è in caricamento