Zanni: lite per la droga finisce a coltellate

Un giovane pescarese è rimasto ferito a seguito di una violenta lite scoppiata ieri a Zanni in piazza IV novembre, per una questione di spaccio di stupefacenti. Sul posto è intervenuta la Polizia

E' finito in ospedale con una prognosi di 30 giorni un giovane pescarese accoltellato ieri a Zanni, in piazza IV Novembre, a seguito di una violenta lite. Secondo la ricostruzione della Polizia, intervenuta sul posto con la Squadra Volante, si sarebbe acceso un violento diverbio fra alcuni spacciatori ed acquirenti, in particolare un gruppo di giovani minorenni che voleva acquistare della droga e che addirittura aveva fatto una specie di colletta. A quel punto sono spuntati i coltelli ed il giovane è rimasto ferito alla mano. All'arrivo della Polizia i ragazzi si sono dati alla fuga e dunque non sono stati identificati.

BECCATO CON 1 KG DI DROGA IN CASA

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, l'Abruzzo non uscirà dalla zona rossa il 4 dicembre: manca solo l'ufficialità

  • Cosa mangiare per rafforzare le difese immunitarie: 6 alimenti per fare il pieno di energia

  • Covid, dal 29 novembre cambiano i colori delle Regioni: l'Abruzzo resterà zona rossa almeno fino al 3 dicembre

  • L'Abruzzo resterebbe zona rossa fino al 10 dicembre in base al decreto, ma Marsilio punta ad anticipare

  • Carenza di vitamina D: 10 alimenti per integrarla e rafforzare il sistema immunitario

  • L'Abruzzo rimane zona rossa, tutte le regioni restano nell'attuale fascia di appartenenza

Torna su
IlPescara è in caricamento