menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Violenze sugli autobus, anche a Pescara arrivano i "city angels"?

Il consigliere Massimiliano Pignoli propone l'utilizzo di volontari per la vigilanza sugli autobus urbani ed extraurbani al fine di scoraggiare episodi di microcriminalità e degrado

Stop alle aggressioni ed agli episodi di degrado sugli autobus di linea TUA. Il consigliere comunale Massimiliano Pignoli interviene in merito alla questione della sicurezza sui mezzi pubblici proponendo di istituire un servizio di vigilanza volontaria, una sorta di "city angels" che saliranno sui mezzi e le corse più a rischio.

CAOS E BOTTE SULL'AUTOBUS

Pignoli ha spiegato: "Sono sempre di più i cittadini che mi segnalano come si trovino a essere vittime di violenza e in situazione di oggettivo pericolo, soprattutto nelle linee a lunga percorrenza come il 38 o il 6. Sarebbe opportuno, per limitare e contrastare il fenomeno, coinvolgere le associazioni di volontariato e la protezione civile che potrebbero svolgere un'azione deterrente. Tra le associazioni pronte a effettuare questo servizio di vigilanza sui pullman c'è l'Aeop, l'associazione europea operatori di polizia. L'associazione ha a disposizione 30 uomini, tutti ex agenti di pubblica sicurezza, in servizio fino alle 23. Piernicola Teodoro, della lista Tedoro, annuncia la convocazione di un tavolo di sicurezza per discutere del problema.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Pescara usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

  • Cura della persona

    Soap brows: come ottenere le sopracciglia “insaponate”

  • Salute

    Cos’è la stanchezza primaverile e come combatterla

Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento