menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Violenza sulle donne, aumentano le richieste d'aiuto nel pescarese

Aumentano sensibilmente le richieste d'aiuto da parte di donne vittime di violenza nel centro Ananke di Pescara. Nell'anno appena trascorso ben 483 donne si sono rivolte all'associazione

Sono 483 le donne vittime di violenze che si sono rivolte in un anno al centro Antiviolenza Ananke di Pescara. Questa mattina l'associazione ha fatto il punto della situazione, in occasione della Giornata Internazionale contro le violenze di genere.

Rispetto allo scorso anno c'è stato un sensibile aumento, considerando che le richieste di aiuto erano state 315. Quasi tutte le donne sono italiane, ma aumentano le straniere soprattutto extracomunitarie. L'età medià va dai 30 ai 49 anni, e nel 43% dei casi le violenze sono di tipo domestico, con mariti o partner conviventi.

Il 52% delle donne lavora, ed il livello d'istruzione è medio. Non solo violenze fisiche, ma anche psicologiche ed addirittura economiche sono state segnalate dalle vittime.

Il Centro Ananke ha avviato un programma di uscita che prevede un percorso che permette alle vittime di riacquistare indipendenza e voglia di ricominciare secondo tappe ed obiettivi concordati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento