rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca Montesilvano

Violenza sessuale su minore, in carcere l'ex assessore Di Febo

A seguito della conferma da parte della Cassazione della condanna a 5 anni e 6 mesi di reclusione per violenza sessuale, l'ex assessore ha raggiunto spontaneamente il carcere

A seguito della conferma da parte della Cassazione della condanna a cinque anni e sei mesi di reclusione per violenza sessuale, l'ex assessore comunale di Montesilvano Guglielmo Di Febo si e' costituito e ha raggiunto spontaneamente il carcere di Pescara.

La vicenda risale al 2005, quando insegnava in una scuola media di Montesilvano. Di Febo e' stato condannato per violenza su una sua ex alunna di 14 anni durante una gita scolastica a Montecatini. L'ex assessore, sempre secondo l'accusa, ha approfittato della ragazzina anche nel suo ufficio.

Di Febo era stato assolto in primo grado dal Tribunale di Pistoia per insufficienza di prove e poi condannato dalla Corte d'Appello di Firenze a cinque anni e sei mesi. L'ex assessore finira' di scontare la pena il 25 marzo 2020.

Nel 2006 Di Febo era stato arrestato per presunte tangenti nell’ambito dell'inchiesta Ciclone.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenza sessuale su minore, in carcere l'ex assessore Di Febo

IlPescara è in caricamento