rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca

Violazione delle norme anti Covid sulla riviera, ecco gli interventi della polizia di Pescara

Gli agenti hanno sanzionato stanotte uno stabilimento balneare per il mancato rispetto delle distanze. Inoltre alle ore 2 è stata interrotta in anticipo la serata danzante con conseguente chiusura per cinque giorni

Violazione delle norme anti Covid sulla riviera, in azione la polizia di Pescara. Nello specifico, gli agenti hanno sanzionato stanotte uno stabilimento balneare per il mancato rispetto delle distanze. Inoltre alle ore 2 è stata interrotta in anticipo la serata danzante con conseguente chiusura per cinque giorni. In un altro chalet sono state invece avviate le procedure per la sospensione dell'attività.

In un terzo stabilimento, la squadra di polizia amministrativa ha contestato la violazione delle norme sulla somministrazione di bevande alcoliche a minori ultra sedicenni.

Infine i poliziotti hanno fatto ricorso all'uso dell'altoparlante, montato sulle auto di servizio, per ricordare ai giovani presenti sul lungomare di evitare assembramenti e mantenere il distanziamento sociale. Elevati alcuni verbali per ubriachezza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violazione delle norme anti Covid sulla riviera, ecco gli interventi della polizia di Pescara

IlPescara è in caricamento