rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Cronaca

Vincenzo Fabiano è morto per un edema polmonare

Il 35enne pescarese Vincenzo Fabiano, morto in carcere a Teramo qualche giorno fa, è deceduto a causa di un edema polmonare. Lo ha stabilito l'autopsia. Oggi pomeriggio a Villa del Fuoco i funerali

L'autopsia condotta sul corpo di Vincenzo Fabiano, il 35enne pescarese morto martedì pomeriggio nel carcere di Castrogno, ha stabilito che il detenuto è morto per un edema polmonare derivato da scompensi cardiaci.

Fabiano è stato trovato morto nella sua cella dai suoi compagni. Come dimostrano numerosi certificati medici e referti, era gravemente malato soffrendo di diverse patologie croniche fra cui l'epatite, e da tempo i familiari ne chiedevano la scarcerazione per motivi di salute.

Oggi alle 16 presso la chiesa della Madonna del Fuoco a Rancitelli si terranno i funerali.

La Procura di Teramo ha aperto un'inchiesta.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vincenzo Fabiano è morto per un edema polmonare

IlPescara è in caricamento