Sabato, 20 Luglio 2024
Cronaca Spoltore

Villa Raspa, aggressione in un bar: denunciati due rom

Due rom pregiudicati, di 21 e 27 anni, sono stati denunciati dai Carabinieri in quanto ritenuti responsabili dell'aggressione ai danni del titolare di un bar a Villa Raspa di Spoltore

Due rom pregiudicati, di 21 e  27 anni, sono stati denunciati dai Carabinieri in quanto ritenuti responsabili dell'aggressione ai danni del titolare di un bar a Villa Raspa di Spoltore.

L'accusa è di lesioni personali e violenza privata in concorso.

Il 20 settembre aggredirono il titolare del locale che si era rifiutato di farli giocare con il biliardino, in quanto era molto tardi e stava per chiudere il locale.

Il 21enne, in modo arrogante, ha riacceso le luci del locale e richiamato i suoi amici, ed all'ennesimo rifiuto dell'uomo, lo ha colpito al volto con una serie di pugni. Nonostante l'uomo fosse avesse cercato di allontanarsi, è stato inseguito e colpito nuovamente.

Anche il figlio del titolare è stato colpito da un altro rom in quanto voleva difendere il padre. Il titolare del bar ha poi avuto una prognosi di 25 giorni.

Grazie alle immagini delle telecamere a circuito chiuso, i carabinieri hanno identificato gli autori del pestaggio, nonostante il 21enne si sia rasato i capelli per cercare di depistare gli inquirenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Villa Raspa, aggressione in un bar: denunciati due rom
IlPescara è in caricamento