rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Cronaca Villa celiera

Villa Celiera: rubano radiatori e infissi in alluminio, arrestati

Sorpresi a rubare radiatori e infissi in alluminio: in manette sono finiti due uomini di 36 e 33 anni, entrambi residenti nell'area vestina, nullafacenti e incensurati

Sono stati sorpresi a rubare radiatori e infissi in alluminio. Per questo motivo due uomini di 36 e 33 anni, entrambi residenti nell’area vestina, nullafacenti e incensurati, sono stati arrestati dai Carabinieri di Civitella Casanova con l’accusa di furto aggravato in concorso ai danni della struttura ricettiva turistica comunale, attualmente chiusa al pubblico, denominata Camping le Scalate, che si trova in contrada S. Maria Alta a Villa Celiera.

I due sono stati bloccati dai militari dell’Arma e dalla Polizia Municipale Alta Vestina dopo che avevano caricato la refurtiva di circa 2 quintali all’interno di un furgone Renault Berlingo e mentre stavano asportando l’ennesimo radiatore all’interno della struttura.

Gli arrestati già alcuni giorni fa avevano asportato altro materiale dal Camping le Scalate. In totale si sarebbero impossessati di circa 7 quintali in infissi e impiantistica in alluminio. Sono finiti agli arresti domiciliari e oggi saranno giudicati per direttissima.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Villa Celiera: rubano radiatori e infissi in alluminio, arrestati

IlPescara è in caricamento