Cronaca

Vignetta sul PD e una vittima dell'Hotel Rigopiano: è polemica

Dopo l'attacco dei Giovani Democratici a "Il Fatto Quotidiano" che ha pubblicato una vignetta satirica riguardante Renzi e Jessica Tinari (una delle vittime della valanga), arriva anche l'attacco della famiglia della ragazza

Una vignetta satirica con Renzi come protagonista che ricorda Jessica Tinari, la giovane vastese morta nell'Hotel Rigopiano e militante nei Giovani Democratici. Il disegno è stato pubblicato qualche giorno fa su "Il Fatto Quotidiano" ed ha scatenato parecchie polemiche, non solo nel mondo politico.

Gli stessi Giovani Democratici si sono detti indignati per l'insensibilità e lo "sciacallaggio" dimostrato dal giornale di Marco Travaglio, ma anche la famiglia della Tinari, tramite il suo legale, ha fatto sapere che si riserva il diritto di agire legalmente per tutelare la famiglia e la vittima.

RIGOPIANO, MORTA JESSICA TINARI

"Criticarlo con una vignetta del cattivo gusto di quella di Natangelo sul giornale diretto da Travaglio significa non rispettare i sentimenti di chi ha perso la propria figlia. Mi aspettavo che la politica iniziasse il gioco dello scaricabarile delle responsabilità, ma tanto sciacallaggio fa veramente rabbrividire”

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vignetta sul PD e una vittima dell'Hotel Rigopiano: è polemica

IlPescara è in caricamento