Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Francavilla al mare

La madre dei cretini è sempre incinta: auto contromano nella galleria dove è morto Vito

Dopo l'incidente mortale di venerdì 16 giugno, il signor Ivo Remigio ha diffuso un video da lui realizzato un paio di anni fa con una dash cam che lascia davvero poco spazio all'immaginazione

E' proprio il caso di dire che la madre dei cretini è sempre incinta: a pochi giorni dalla morte del 29enne Vito Liberatore, scomparso venerdì 16 giugno dopo uno scontro frontale con un furgone avvenuto sulla circonvallazione Pescara-Francavilla, il signor Ivo Remigio ha diffuso un video da lui realizzato con una dash cam un paio di anni fa, proprio nella galleria "Le Piane", che lascia davvero poco spazio all'immaginazione.

Nel filmato, infatti, si vede chiaramente una macchina invadere la corsia opposta di marcia superando ben due vetture e riuscendo soltanto per un soffio a non impattare contro il veicolo che, strombazzando (giustamente) contro questo automobilista incosciente, sopraggiunge dalla direzione opposta.

Una scena che si ripete troppe volte, a causa di soggetti a dir poco folli che non si rendono assolutamente conto di mettere a repentaglio, con simili gesti, sia la propria vita sia quella degli altri. Un video, quello di Ivo Remigio, che fa restare interdetti ma al tempo stesso ripropone con forza la necessità di un intervento urgente per scongiurare altri episodi del genere. Le soluzioni ci sono, e si chiamano "sorpassometro" e autovelox. Ma anche uno spartitraffico non sarebbe male.

GUARDA IL FILMATO

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La madre dei cretini è sempre incinta: auto contromano nella galleria dove è morto Vito

IlPescara è in caricamento