rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Cronaca Riviera Sud / Viale Primo Vere

Pescara, Viale Primo Vere: rapinata una prostituta

Una prostituta romena è stato rapinata ieri sera lungo viale Primo Vere, ai confini fra Pescara e Francavilla. La donna è salita sull'auto di un potenziale cliente dove è stata minacciata con un coltello

Una prostituta romena è stata rapinata e minacciata ieri sera lungo viale Primo Vere, ai confini fra Pescara e Francavilla.

La donna è stata avvicinata da un potenziale cliente a bordo di un'autovettura. Una volta salita in macchina, si è appartata con l'uomo, ma a quel punto una complice nascosta sul sedile posteriore l'ha minacciata con un coltello alla gola, chiedendole di ricevere l'incasso della serata. I rapinatori le hanno rubato la borsa contenente i documenti, un telefono cellulare, oggetti in oro e 50 euro.

Sono stati allontanati anche grazie all'intervento della sorella della vittima, che si trovava in strada.

Sul posto è intervenuta una Volante della Polizia, che indaga sull'accaduto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, Viale Primo Vere: rapinata una prostituta

IlPescara è in caricamento