Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca Portanuova / Viale Guglielmo Marconi

Viale Marconi: al via i lavori per il piano antiallagamenti

Sono partiti ieri mattina gli scavi necessari ad eseguire il carotaggio del terreno per l'avvio dei lavori per la realizzazione del piano antiallagamenti nella zona di Porta Nuova

Al via fra viale Marconi e viale Pindaro gli scavi per il carotaggio del terreno, necessari per l'avvio dei lavori per il piano antiallagamenti del Comune.

Lo ha fatto sapere l'assessore Del Trecco aggiungendo che i lavori prevedono la realizzazione del nuovo impianto di sollevamento, con condotte di dimensioni enormi che impediranno d'ora in avanti gli allagamenti che da sempre interessano la zona in caso di forti acquazzioni.

" Gli scavi veri e propri dovrebbero a questo punto cominciare entro la prossima settimana, e nel frattempo la Polizia municipale ci indicherà anche le eventuali deviazioni viarie necessarie per consentire all’impresa di lavorare con tranquillità, ma con rapidità considerando anche la posizione strategica dell’area di cantiere con le chiusure al traffico apportate durante gli incontri del Pescara.

Il progetto preliminare è stato redatto nel novembre 2011 e prevede la costruzione di quattro collettori idonei a recapitare al Fosso Vallelunga le acque piovane delle strade e dei marciapiedi di viale Marconi, a partire dall’altezza di via Tommaso da Celano e sino a viale della Pineta; viale Pepe, carreggiata nord, a partire dall’altezza di via Benedetto Croce e sino a via Marconi; di viale Pindaro, a partire dall’attraversamento del canale Bardet 1 e sino alla rotatoria adiacente il distributore Agip, di via Primo Vere, dall’altezza di piazza Le Laudi sino al torrente Fosso Vallelunga, comprendendo anche via Braga e il tratto di via De Cecco compreso tra via Braga e il torrente Vallelunga. " ha aggiunto l'assessore Del Trecco.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viale Marconi: al via i lavori per il piano antiallagamenti

IlPescara è in caricamento