Viabilità: il Cna chiede il dirottamento dei Tir

Il Cna Abruzzo ha chiesto alla Giunta Regionale di approvare con urgenza il decreto che consente il dirottamento dei Tir e mezzi pesanti, per tutto il mese di agosto, sulla A14 liberando tutte le strade costiere, in particolare la SS16

Il Cna Abruzzo ha scritto alla Giunta regionale di Chiodi, per chiedere l'approvazione immediata dell'ordinanza che obbliga i Tir e mezzi pesanti in transito lungo la cosa abruzzese, di dirottare sull'autostrada A14.

In particolare, 140 chilometri di strade, tra cui l'importantissima SS16 adriatica, potrebbero essere liberati dal traffico dei camion, un fastidio non solo per i turisti che solitamente affollano le spiagge abruzzesi, ma anche per gli stessi camionisti, costretti spesso a percorrere tratti di strada scomodi per i mezzi di quelle dimensioni, accumulando ritardi indesiderati.

Nella richiesta, inviata all'assessore ai trasporti Morra e all'assessore al turismo Di Dalmazio, si sottolinea come l'attenzione dell'esecutivo abruzzese sia stata giustamente focalizzata sull'emergenza terremoto, con il dovere di approvare però il prima possibile quest'ordinanza, almeno per il mese di agosto, che ogni anno ha portato benefici evidenti alla viabilità lungo le coste abruzzesi.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Pescara usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'annuncio del presidente Marsilio: "L'Abruzzo torna in zona arancione"

  • Ragazza scomparsa da Montesilvano, l'appello per ritrovarla [FOTO]

  • Saturimetro: cos’è, come si usa e perché, proprio ora, è fondamentale

  • Coniugi di Rosciano in quarantena per il Covid escono per fare acquisti: fermati a Nocciano, scatta la denuncia

  • Nel nuovo dpcm per il Covid arriva la zona bianca: per l'Abruzzo serviranno meno di 650 contagi a settimana

  • Incidente stradale mortale in Abruzzo, furgoncino si schianta contro il guard-rail: deceduta una persona

Torna su
IlPescara è in caricamento