Cronaca Centro / Viale Regina Margherita

Nuova viabilità in centro: vendite in calo, commercianti infuriati

I commercianti del centro pescarese sono poco soddisfatti della nuova viabilità predisposta dall'amministrazione comunale. A lamentarsi soprattutto i commercianti di Via Regina Margherita

Le nuove disposizioni sulla viabilità, introdotte dall'amministrazione comunale, non hanno ricevuto consensi da parte dei commercianti del centro di Pescara. A lamentarsi, e pronti anche a manifestare il loro dissenso, sono soprattutto i negozianti di via Regina Margherita. La via, spezzata in due dal nuovo senso unico, ha visto dimuire notevolmente il flusso di autovetture provocando lo sconcerto dei commercianti, alle prese con evidenti cali di vendite. La decisione di ridurre il traffico e di puntare all'idea di una grande isola pedonale, togliendo anche il via vai degli autobus, non ha trovato portato giovamento agli esercenti della grande via pescarese.

La linea 15 dei bus pubblici, secondo la nuove disposizioni, ha infatti lasciato via Regina Margherita ed è stata dirottata sulla riviera nord. A lamentare il passaggio dei mezzi pubblici sono ora i residenti di via Parini e di via Galilei, quest'ultima, a detta di residenti e commercianti, troppo stretta per sopportare il passaggio e la fermata dei bus.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova viabilità in centro: vendite in calo, commercianti infuriati

IlPescara è in caricamento