rotate-mobile
Cronaca via Ronchitelli

Via Ronchitelli, picchia la madre con un posacenere: arrestato

Un 31enne chietino è stato arrestato ieri dalla Polizia con l'accusa di lesioni gravi aggravate ai danni della madre. L'ha presa a pugni e poi colpita con un portacenere

Un 31enne pescarese è stato arrestato ieri dalla Polizia con l'accusa di lesioni gravi ai danni della madre. L'uomo, probabilmente sotto l'effetto di stupefacenti, ha chiamato il 113 riferendo di aver ucciso la madre. Una volta sul posto, gli agenti hanno trovato l'uomo in stato confusionale con le mani e i vestiti sporchi di sangue, dicendo di aver aggredito con un portacenere la madre.

La donna veniva rintracciata in strada con il capo coperto di sangue ed un occhio tumefatto.La donna ha confermato che il figlio l'ha presa a pungi e colpita con il posacenere.

L'uomo verrà processato oggi per direttissima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Ronchitelli, picchia la madre con un posacenere: arrestato

IlPescara è in caricamento