rotate-mobile
Cronaca San Donato / Via Rio Sparto

Via Rio Sparto: il Comune chiede aiuto per la ristrutturazione della statua di Paolo VI

Il sindaco Mascia ha ufficialmente scritto una lettera ai Club Service di Pescara per chiedere finanziamenti per la ristrutturazione della statua di Paolo VI a San Donato

La statua di Paolo VI, presente in via Rio Sparto, da qualche tempo presente diversi problemi di degrado ed usura, e per questo l'amministrazione comunale ha inviato, trmaite il sindaco Mascia, una lettera a tutti i Club Service della città chiedendo un sostegno per i lavori di riqualificazione.

La statua attualmente risulta transennata in quanto si teme addirittura per la capacità di tenuta della struttura.

"Ora sono in corso carotaggi al fine di verificare l’entità del danno, la consistenza del distacco dei materiali, accertando che non ci siano situazioni di pericolo immediato che andranno, eventualmente, subito rimosse. Ma soprattutto è chiaro che la situazione va affrontata con la massima urgenza perché oggi nella piazza principale di San Donato si è determinata una situazione di provvisorietà e precarietà che non può protrarsi per lungo tempo. A oggi tre quarti della superficie in betonella, ovvero tutto l’anfiteatro, è praticamente vietato, chiuso dalle transenne e dal nastro bianco e rosso che impedisce l’accesso dei cittadini, una condizione che va considerata assolutamente temporanea imponendo un intervento tempestivo di ripristino delle condizioni minime di sicurezza." ha fatto sapere il sindaco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Rio Sparto: il Comune chiede aiuto per la ristrutturazione della statua di Paolo VI

IlPescara è in caricamento