menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pescara, Via Rio Sparto: famiglia aggredisce poliziotti, un arresto

Alcuni agenti di Polizia sono stati aggrediti ieri sera nel corso di una perquisizione domiciliare da una famiglia di serbi residente in via Rio Sparto. Gli agenti hanno rinvenuto oggetti in oro e della cocaina

Ieri sera, nel corso di una perquisizione domiciliare in via Rio Sparto, a carico di T.A, 40 anni di nazionalità serba, alcuni agenti di Polizia sono stati aggrediti dal soggetto in questione, dalla moglie e da due dei suoi figli che si opponevano all'operazione.

Durante la colluttazione, è rimasto ferito lo stesso T.A con una prognosi di 7 giorni per contusioni ed escoriazioni, un agente della Mobile ed uno delle Volanti, che hanno avuto una prognosi di 7 giorni per contusioni ed escoriazioni.

Gli agenti hanno rinvenuto nel pigiama di uno dei figli un calzino con dentro una decina di oggetti in oro e 0,6 grammi di cocaina.

T.A è stato arrestato per resistenza e minaccia a Pubblico Ufficiale, e denunciato per ricettazione e spaccio, i familiari sono stati denunciati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Pescarese semina il caos a "La Zanzara" di Radio 24: "Non farò il vaccino e sono pronto a difendere la mia libertà anche con le armi"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento