menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il rendering del progetto che anticipa come cambierà via Regina Margherita

Il rendering del progetto che anticipa come cambierà via Regina Margherita

Via Regina Margherita, lavori di riqualificazione al via da lunedì 4 aprile

Il vicesindaco di Pescara, Enzo Del Vecchio: "Nuova mobilità, sicurezza e piste ciclabili per una circolazione davvero sostenibile e per la vivibilità della zona"

Al via la prossima settimana i lavori di riqualificazione della pavimentazione stradale di Via Regina Margherita, nel tratto da Via Leopoldo Muzii e Corso Umberto, per poi procedere alla realizzazione, lato mare, di una corsia ciclabile e quindi alla istituzione per tutta l'area stradale di una "Zona 30". Lo ha fatto sapere il vicesindaco Enzo Del Vecchio.

I lavori, nati progettualmente all'interno del Settore Mobilità comunale in collaborazione con il Centro di Monitoraggio e Gestione della Sicurezza Stradale e illustrati alla cittadinanza in diversi incontri pubblici, prenderanno il via nella giornata di lunedì 4 aprile per terminare dopo 45 giorni e saranno condotti dalla ditta Totoro per gli asfalti e dalla ditta Thermade per la segnaletica.

A tal fine, sulla base del programma esecutivo di avanzamento dei lavori, dal 4 al 16 aprile è istituito il divieto di transito, sosta e fermata con rimozione forzata sui tratti di Viale Regina Margherita che, per fasi saranno interessati dagli interventi e, nel dettaglio: sul tratto compreso tra l'incrocio con Via De Amicis e l'intersezione con Via Piave fino al giorno 09/04/2016; sul tratto compreso tra l'incrocio con Via De Amicis e l'intersezione con Via L. Muzii dal giorno 11/04/2016 fino al giorno 16/04/2016, nella fascia oraria compresa tra le ore 7 e le ore 19.

L'allestimento della caratterizzazione d'uso della via avverrà attraverso un varco d'ingresso all'incrocio con Viale Muzii, varco che sarà presto controllato elettronicamente e quindi con altri varchi nelle intersezioni successive. I lavori sulla via saranno anche il primo effettivo intervento sulla connessione di tutte le reti ciclabili cittadine, ricompreso nel sistema a cui l'amministrazione sta lavorando da tempo con il progetto di ricostituzione della rete urbana cicloviaria "Bici-in-rete", per valorizzare la mobilità sostenibile e utilizzare al meglio il patrimonio esistente in città di piste ciclabili, valorizzandolo anche attraverso la realizzazione di percorsi di collegamenti, dove mancanti, e di nuovi tratti, come nel caso di via Regina Margherita.

La corsia ciclabile sarà a doppio senso e pronta per connettersi successivamente con i tracciati ciclabili che saranno presto realizzati anche lungo Viale Muzi e per proseguire da qui verso le piste ciclabili presenti lungo la Strada Parco e il Lungomare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento