menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via Raffaello: raggirata e derubata di 500 euro una coppia di anziani

Ennesimo caso in città di furto con raggiro ai danni di persone anziane. Nel pomeriggio di ieri, infatti, due donne, spacciandosi per dipendenti della Asl, si sono introdotte nell'abitazione di una coppia di anziani e, con una banale scusa, hanno prelevato 500 euro per poi darsi alla fuga

Continuano i furti con raggiro ai danni di persone anziane a Pescara.

Nel pomeriggio di ieri, infatti, la Polizia è intervenuta presso un appartamento di via Raffaello, dove una coppia di anziani ha segnalato di aver subito un furto.

Due donne, poco prima, si sono presentate alla loro porta spacciandosi per dipendenti della Asl e, con la scusa di dover controllare alcuni medicinali, sono riuscite ad entrare in casa e portare via circa 500 euro in contanti.

Quando i due anziani si sono accorti del raggiro, era ormai troppo tardi, in quanto le due donne si erano già allontanate facendo perdere le proprie tracce.

Due giorni fa, invece, nella zona dei Colli, in via Monte Faito, una persona anziana era stata scippata in strada da due individui che, a bordo di un ciclomotore, hanno strappato alla vittima la borsa contenente pochi spiccioli, le chiavi di casa ed i documenti.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento