menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via Prati, parte anche il secondo lotto. Strada chiusa al transito dal 21 aprile

Continuano i lavori di riqualificazione, che renderanno necessario interdire il traffico veicolare fino al 21 maggio. L'intervento servirà ad allargare e rendere più sicura l'arteria. Ecco i percorsi alternativi per le auto

Al fine di consentire il completamento dei lavori di riqualificazione e messa in sicurezza di via Prati, l’arteria resterà chiusa dal 21 aprile fino al 21 maggio prossimo e comunque fino alla fine dei lavori.

“Dopo la realizzazione del primo tratto, cominciano i lavori sul secondo, che nei fatti completeranno la riqualificazione dell’arteria fino alla zona di competenza Anas, la bretella Colli della Circonvallazione – spiega l’assessore alla Mobilità Enzo Del Vecchio – Questa tranche di lavori verrà eseguita dalla ditta Ecologia e ambiente di Pescara, che si è aggiudicata l’intervento di a 223.363,66 euro, con il ribasso del 27,88%, su un importo del finanziamento pari a 450.000 euro, comprendente anche gli espropri resi necessari per realizzare i lavori. Prosegue così l’allargamento della sezione stradale, con il posizionamento di gabbionate per il contenimento delle scarpate. Si procederà anche al rifacimento della pavimentazione della strada; delle zanelle per raccolta e smaltimento delle acque piovane e alla relativa segnaletica. Il progetto è iniziato egli anni 2007/2008 con un primo finanziamento di 200.000 euro, ma è giunto soltanto nel 2015 al definitivo appalto: i lavori complessivi, per un ammontare di 1 milione di euro, restituiranno agli utenti un’arteria di circa 3 metri e una mobilità più agevole e sicura rispetto ai dislivelli del passato che rendevano una dei collegamenti in entrata in città da tutta l’area vestina spesso oberata e rischiosa. Come per l’esecuzione del primo lotto, sono stati informati tutti i sindaci dei Comuni di riferimento, affinché anch'essi, attraverso i propri canali istituzionali, possano darne notizia e informare l'utenza, questo con l'auspicio di alleggerire i disagi che si creeranno. Per il resto si invita a seguire i percorsi alternativi elaborati dal Settore Mobilità in seguito all'ordinanza”.

Nel testo dell'atto è predisposto un percorso alternativo che l'Amministrazione invita a considerare:

Per Spoltore: prendere Circonvallazione direzione ospedale;

Per Cappelle sul Tavo: prendere Circonvallazione uscita Montesilvano nord;

Per Pescara Colli: deviazione per Spoltore su statale 16 bis; deviazione per Montesilvano Colle su via Valle di Rose.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento