rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca Strada Colle Scorrano

Via Colle Scorrano, anziano raggirato e derubato di 2.500 euro: due arresti

Una coppia di etnia rom è stata arrestata ieri dalla Polizia a Pescara con l'accusa di furto aggravato. I due, assieme a due complici non identificati, hanno raggirato un'anziano rubandogli 2.500 euro

Hanno raggirato, assieme a due complici, un anziano residente in via Colle Scorrano, rubandogli 2.500 euro.

Per questo, una coppia di nomadi pregiudicati, A.S. e L.B di 39 anni, è stata arrestata dalla Polizia con l'accusa di furto aggravato. Ieri pomeriggio si sono presentati a bordo di una Toyota assieme a due complici dall'anziano, fingendo di essere tecnici del gas per una presunta fuga.

Entrati in casa, si sono fatti aprire la cassaforte con la scusa che la fuga di gas provenisse proprio da quel punto, e dopo averlo distratto gli hanno rubato il denaro.
Subito dopo si sono allontanati, e poco dopo l'anziano ha scoperto il furto ed ha iniziato ad urlare. Una vicina si è segnata la targa ed ha allertato il 113, che ha rintracciato l'auto in va Stradonetto. A bordo c'erano i due arrestati con una parte del bottino. Proseguono le indagini per individuare gli altri malfattori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Colle Scorrano, anziano raggirato e derubato di 2.500 euro: due arresti

IlPescara è in caricamento