Vestea, i Nas trovano escrementi di topo a scuola

Riscontrata anche sporcizia diffusa nei locali della mensa. Alunni trasferiti in un'altra sede dell'istituto comprensivo

Escrementi di topo e sporcizia diffusa nella scuola dell’infanzia di Vestea, frazione di Civitella Casanova: ad accertare le precarie condizioni igieniche sono stati i Carabinieri del Nas di Pescara durante un’ispezione alla mensa scolastica della struttura. In attesa della disinfestazione e dei provvedimenti della Asl, il dirigente scolastico ha disposto il trasferimento degli alunni in un’altra sede dell’istituto comprensivo di Civitella.

In particolare, i Nas hanno accertato la presenza di sporcizia ed escrementi nei locali attigui al refettorio, oggi aperto per l’ultimo giorno prima della chiusura estiva. Gli ispettori hanno anche allertato i servizi competenti della Asl di Pescara per i successivi provvedimenti del caso.

Accertamenti sono in corso anche sul piano dell’autocontrollo aziendale della ditta che si occupa del servizio mensa. L’ispezione rientra nei controlli che i Nas svolgono dall’inizio dell’anno scolastico in scuole e mense di tutto l’Abruzzo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esplosione e forte boato al confine fra Pescara e Montesilvano: sul posto i vigili del fuoco

  • "Il caffè è compagnia, così non si può lavorare": bar di Montesilvano preferisce chiudere

  • Covid, dal 29 novembre cambiano i colori delle Regioni: l'Abruzzo resterà zona rossa almeno fino al 3 dicembre

  • L'Abruzzo resterebbe zona rossa fino al 10 dicembre in base al decreto, ma Marsilio punta ad anticipare

  • Oddo dopo l'esonero dal Pescara cita Pirandello

  • Diego Armando Maradona e l'Abruzzo, ecco la foto con lo chef Quintino Marcella

Torna su
IlPescara è in caricamento