menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Verso Pescara 2017", all'Aurum il forum sul futuro della città

Si è svolto ieri "Verso Pescara 2017", il forum organizzato dall'amministrazione comunale assieme al Dipartimento di Architettura dell'Università D'Annunzio per discutere delle idee e dei progetti per la città del futuro

Si è svolto ieri "#Versopescara2027" secondo Forum organizzato all'Aurum dal Dipartimento di Architettura congiuntamente al Comune di Pescara per esporre e valutare idee e progetti elaborati dagli studenti della Summer School riguardanti il futuro architettonico della città.

Il sindaco Alessandrini si è detto soddisfatto dell'esito dell'incontro, con i progetti esposti che riguardano diverse zone della città attualmente abbandonate o dove comunque sono presenti condizioni di degrado. "Vogliamo condividere con tutti i soggetti portatori di interesse questo lavoro, quindi ordini professionali, associazioni di categoria, esponenti del mondo del sociale, del terzo settore, della cultura, affinché vengano tutti coinvolti nel cammino successivo che auspichiamo sia quello di utilizzare il lavoro fatto come base di partenza per la crescita della città. Oltre al mondo universitario abbiamo invitato quello dell’urbanistica e dell’edilizia, quello associazionistico, enti e interlocutori con i quali dovremo dialogare per mettere nero su bianco progetti, programmi, soluzioni capaci di animare, riqualificare, restituire nuova vita a zone della città che sono strategiche, ma che non producono nulla di positivo senza una visione complessiva." ha dichiarato il primo cittadino, sottolineando come il progetto abbia coinvolto ben 450 studenti. Paolo Fusero, Direttore del Dipartimento di Architettura, ha invece posto l'accento sullo slogan che ha caratterizzato il Forum, ovvero Pescara Città attrattiva, Città creativa, Città inclusiva e Città sportiva.

Gli studenti hanno focalizzato l'attenzione su alcune aree cittadine come Ex Fea, piazza 1° Maggio, Parco nord, Area di risulta, ex cementificio, aree industriali dismesse, Scalo merci Porta Nuova, Corridoio Verde indicate dall'amministrazione comunale. Fusero ha proseguito evidenziando come ora il sindaco e la Giunta dovranno fare tesoro di questi progetti a disposizione, individuando le priorità ed avviando in concreto la realizzazione al fine di migliorare non solo l'aspetto ma anche la qualità della vita in città.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento