Cronaca

Al via le verifiche per la balneabilità: Arta e Comune stabiliscono calendario e punti dei prelievi

Dal 13 marzo cominciano i campionamenti delle acque del mare e del fiume Pescara che l'Arta Abruzzo, d'intesa con il Comune di Pescara, effettuerà prima dell'avvio ufficiale della stagione balneare 2017

Cominciano lunedì 13 marzo i campionamenti delle acque del mare e del fiume Pescara che l'Arta Abruzzo, d'intesa con il Comune di Pescara, effettuerà prima dell'avvio ufficiale della stagione balneare 2017 per produrre dati utili a valutare con largo anticipo la situazione della balneazione lungo il litorale del capoluogo adriatico e a predisporre eventuali interventi di risanamento nei tratti inquinati. Lo rende noto la stessa Arta.

In considerazione della problematiche emerse nelle scorse stagioni, i due Enti hanno costituito un tavolo tecnico. Nel primo incontro convocato in municipio è stato fissato il calendario dei prelievi - oltre al 13, il 20 e il 27 marzo, il 3 e il 10 aprile - e stilato l'elenco dei punti di campionamento: acque del fiume Pescara in ingresso alla città; acque del fiume Pescara alla foce; acqua di balneazione nella zona prospiciente via Balilla; acque di balneazione nella zona del Teatro D'Annunzio; acqua di balneazione a Fosso Vallelunga.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al via le verifiche per la balneabilità: Arta e Comune stabiliscono calendario e punti dei prelievi

IlPescara è in caricamento