rotate-mobile
Cronaca

Verde pubblico, nuovi sopralluoghi dell’assessore Di Pietro

Il neo assessore al verde urbano ha effettuato un nuovo sopralluogo per verificare lo stato delle aiuole e degli alberi in alcune aree verdi della città

Il neo assessore al verde urbano del Comune di Pescara, Laura Di Pietro, ha effettuato un nuovo sopralluogo per verificare lo stato delle aiuole e degli alberi in alcune aree verdi della città. In particolare la sua attenzione si è concentrata sulla strada parco, dove la fioritura delle siepi ha reso difficile il transito ai ciclisti, in via Nino Sospiri (su segnalazione di alcuni residenti) e lungo la riviera, per certificare i lavori di sfalcio svolti la settimana scorsa e su via Regina Margherita, dove gli operatori del Comune hanno effettuato la potatura di alberi e palmette.

"Insieme ai tecnici del Comune mi sono dapprima recata in via Regina Margherita, per verificare lo stato dei lavori di potatura degli alberi e delle palmette e, in particolare, di quelle antistanti piazza Salotto – dichiara Di Pietro – Dopo aver puntato l’attenzione sulla riviera, infatti, ci stiamo concentrando sul centro di Pescara, considerato che nelle prossime due settimane si entrerà nel vivo della stagione turistica e queste saranno le aree maggiormente frequentate da cittadini e turisti. Non per questo, però, si è fermato il lavoro programmato anche nelle altre zone di Pescara e, in particolare, oggi ho voluto verificare lo stato del verde nel quartiere Colli. Su segnalazione di alcuni residenti, mi sono recata in via Nino Sospiri, dove c’è un ampio appezzamento, sul lato della strada, invaso da erba altissima. Secondo quanto confermato anche dai tecnici, il terreno non risulta essere di proprietà del Comune e, quindi, stamattina ho incontrato il maggiore della Polizia Municipale Donatella Di Persio e, dopo avergli illustrato la situazione, tramite una nota le ho chiesto di intervenire per sollecitare i proprietari e scongiurare l’aggravarsi di problematiche di natura igienico sanitaria. Per quanto riguarda, invece, le canne che vanno ad invadere la carreggiata, i tecnici mi hanno assicurato che sono già intervenuti con lavori di sfalcio e potatura lo scorso 5 giugno e che il 29 luglio è stato ordinato un nuovo intervento, che sarà effettuato entro al massimo un paio di giorni".

Il tour del verde è proseguito anche a nord della città e fino a Villa De Riseis, dove l’assessore Di Pietro ha incontrato i gestori e i cittadini, per stilare un elenco di priorità d’intervento. Per quanto riguarda invece la strada parco, da oggi sono a lavoro tre operatori per provvedere alla potatura delle siepi lato pista ciclabile.

"Subito dopo Ferragosto – ha dichiarato l’assessore – effettuerò sopralluoghi in tutti i parchi della città, per poter raccogliere le istanze degli utenti e metterle in agenda, in base alle priorità. Da quanto appreso dagli uffici, il 29 maggio è stato chiesto alla GTM affidataria dei luoghi dal 2009, di intervenire per ripristinare quanto prima le condizioni igienico-sanitarie del corridoio verde, compromesse dalla ricrescita non controllata delle erbe infestanti. Una richiesta risollecitata lo scorso 8 giugno, specificando che il Servizio Verde Pubblico avrebbe provveduto all’esecuzione della manutenzione del verde sulla strada parco. E così è stato, infatti le aiuole sono state prontamente sfalciate, mentre per la potatura delle siepi si è deciso di attendere, poiché questi sono i mesi della fioritura. Per motivi di sicurezza, però, si è deciso di procedere con lavori che si concluderanno nel giro di due/tre giorni. L’area interessata è quella a ridosso della pista ciclabile".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verde pubblico, nuovi sopralluoghi dell’assessore Di Pietro

IlPescara è in caricamento