Cronaca

Ventidue ragazzi dell'Aterno - Manthonè lavoreranno in Comune

Ventidue ragazzi delle classi quarte dell'Istituto Aterno - Manthnè lavoreranno per due settimane negli uffici comunali, seguiti dai responsabili e dirigenti

Torna a Pescara il progetto "Alternanza Scuola Lavoro", riguardante l'inserimento degli studenti delle scuole superiori nelle realtà lavorative.

Ventidue ragazzi dell'Istituto Aterno Manthonè, infatti, lavoreranno per due settimane negli Uffici Comunali, in tutti i settori, dove saranno seguiti dai rispettivi responsabili e dirigenti che faranno loro da tutor.

"I giovani verranno impiegati in tutti i settori della macchina amministrativa, e a svolgere i compiti di tutor saranno i nostri funzionari che contribuiranno ad accrescere le competenze professionali dei ragazzi. Il nostro obiettivo è quello di contribuire alla formazione della nostra futura classe dirigente”. ha fatto sapere l'assessore Antonelli. In tutto sono 170 i ragazzi che parteciperanno a questo progetto: oltre ai 22 in Comune, gli altri lavoreranno in altri uffici pubblici, Istituti di Credito, aziende, studi professionali.

"Alcuni di loro, negli anni passati, sono anche riusciti a ottenere un contratto di lavoro stagionale nel periodo estivo” ha concluso l'assessore Antonelli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ventidue ragazzi dell'Aterno - Manthonè lavoreranno in Comune

IlPescara è in caricamento