rotate-mobile
Cronaca Centro / Corso Vittorio Emanuele II

Vandalizzata la sede Cisl di corso Vittorio Emanuele II, il segretario Notaro: "È un atto vandalico, non un semplice furto"

Porte scardinate, portatili buttati a terra, ma la cassa non è stata svuotata. Simboli di rivendicazione, sottolinea, non ce ne sono, ma il sindacato non crede sia un caso

A differenza di quanto avvenuto altre volte, anche a Teramo due volte in un mese, scritte di rivendicazione non ne sono state trovate, ma per il segretario generale della Cisl Abruzzo-Molise Giovanni Notaro quanto avvenuto stanotte nella sede di corso Vittorio Emanuele non è un caso.

Tre dei quattro appartamenti occupati dal sindacato sono stati messi a soqquadro, ma praticamente nulla è stato rubato se non qualche banconota. Le monete ci sono ancora, così come i computer compresi i portatili sebbene qualcuno sia stato scaraventato a terra. Il danno più grosso è stato fatto alle porte, letteralmente scardinate e distrutte. “E' un atto vandalico – spiega Notaro -. Non abbiamo trovato simboli che possano ricondurre ad un'azione rivendicativa, ma è palese che non è un semplice furto nella cassa visto che le monete da un euro e due euro sono ancora lì come i portatili”. Quelli vandalizzati sono gli uffici del patronato del sindacato, non la sede centrale, quelli cui si rivolgono ogni giorno centinaia di cittadini, aggiunge. Episodi non isolati, ribadisce. Il più grave era avvenuto a Roma l'anno scorso, in Abruzzo c'è stata Teramo e oggi Pescara sebbene, va ribadito, scritte spray che possano ricondurre ad una rivendicazione in questo caso non ci sono.

Vandalizzata la sede della Cisl, per il segretario regionale è ben più di un furto

Secondo il segretario si tratta di “un'azione destabilizzatrice che va contro la nostra azione di responsabilità su alcuni temi riguardo i quali abbiamo preso una chiara posizione come sui vaccini e la guerra dichiarando apertamente che siamo contro l'aggressore. Il sindacato sta mostrando la sua concretezza rispetto a certi temi e questo ci porta ad essere attaccati quotidianamente anche sui social, ma fatti di questa gravità qui non ne avevamo mai registrati. Una cosa impensabile”. Al vaglio degli inquirenti anche le immagini delle telecamere della zona. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vandalizzata la sede Cisl di corso Vittorio Emanuele II, il segretario Notaro: "È un atto vandalico, non un semplice furto"

IlPescara è in caricamento