menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vandali al Porto Canale di Pescara: danneggiati tre pescherecci

Alcuni vandali, la cui identità è sconosciuta, sono entrati in azione due notti fa nella zona del Porto Canale sud, dove sono ormeggiate le barche. Tre pescherecci, tutti della famiglia Di Giovanni, sono stati seriamente danneggiati. Si pensa ad una vendetta

Due notti fa, alcuni vandali hanno devastato e danneggiato seriamente tre pescherecci ormeggiati presso la golena sud, sul Porto Canale di Pescara.

Si tratta di tre imbarcazioni appartenenti tutte alla famiglia Di Giovanni. Ad accorgersi dell'accaduto è stato proprio Mario Di Giovanni, che è rimasto incredulo davanti ai gravi danni subiti dalle imbarcazioni.

Quello che colpisce è il fatto che sono state danneggiate tutte nello stesso modo: danni alla cabina di guida, con i monitor spaccati, il radar ed i sedili divelti. In una barca, inoltre, sembra ci siano stati danni anche al motore.

Lo stesso Di Giovanni si sfoga: "E' una cosa che prima o poi doveva succedere. Qui non c'è sorveglianza, chiunque può entrare dall'ingresso e fare quello che vuole a qualsiasi ora."

"Non ho nemici, qui alla marina siamo tutti amici, è davvero inspiegabile" ribadisce.

Le indagini sono affidate alla Questura di Pescara. Secondo un vicino di peschereccio, fino alle 2.30 non era accaduto ancora nulla.

Circa una settimana fa una barca era andata inspiegabilmente a fuoco ed era affondata. Non si esclude che i due episodi possano essere collegati.

Intanto si riaccende il dibattito sulla sicurezza del porto. I pescatori chiedono maggiori controlli e sorveglianza 24 ore su 24.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento