Cronaca

Valanga Hotel Rigopiano: morta anche Valentina Cicioni

A 32 anni è morta fra le macerie dell'albergo travolto dalla valanga. Salvo, invece, il marito Giampaolo Matrone, unico ferito ancora ricoverato in ospedale a Pescara

Valentina Cicioni nella foto con il marito

Come per Francesca Bronzi e Stefano Feniello, anche per questa coppia il destino è stato crudele. Valentina Cicioni, infatti, 32enne infermiera al Policlinico Gemelli di Roma, è morta nell'Hotel Rigopiano a causa della valanga che il 18 gennaio scorso ha travolto la struttura.

Salvo, invece, suo marito Giampiero Matrone, attualmente ricoverato in ospedale a Pescara dopo un intervenuto chirurgico al braccio. A giorni dovrebbe essere dimesso. Valentina e Giampiero avevano deciso di prendersi alcuni giorni di relax nella struttura di Farindola e come testimoniano le foto pubblicate dalla ragazza sul profilo Facebook erano pronti a godersi la vacanza, nonostante la molta neve trovata al loro arrivo e che è continuata a cadere anche nelle ore successive, fino a quel maledetto pomeriggio del 18 gennaio.

SALVO GIAMPIERO MATRONE

La Cicioni era originaria di Mentana, vicino Roma.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Valanga Hotel Rigopiano: morta anche Valentina Cicioni

IlPescara è in caricamento