Cronaca Farindola

Valanga Hotel Rigopiano, 10 profughi si uniscono ai soccorritori

Ci sono anche 10 profughi ospitati dalla Croce Rossa di Settimo Torinese fra i soccorritori sparsi a Penne e Farindola per la valanga che ha travolto l'Hotel Rigopiano

Sono 10 profughi ospitati dalla Croce Rossa di Settimo Torinese, arrivati in Abruzzo per aiutare i soccorritori dell'Hotel Rigopiano. Una bella storia nella tragedia che stiamo vivendo in queste ore a causa della valanga che ha travolto l'albergo e che ha già lasciato nella neve almeno sei vittime.

Si tratta di migranti ghanesi, maliani e nigeriani arrivati con il gruppo della Croce Rossa piemontese. Sono fermi per ora nel Centro Operativo di coordinamento di Penne, ma almeno due di loro saranno distribuiti a turno nella zona della tragedia con funzioni logistiche.

FRA I DISPERSI UN SENEGALESE

Sono stati gli stessi migrandi a chiedere di poter partire assieme ai volontari "Vogliamo dare una mano alle persone vittime del terremoto" ha detto Barry Misbaou, 24 anni, della Guinea Conakry.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Valanga Hotel Rigopiano, 10 profughi si uniscono ai soccorritori

IlPescara è in caricamento